- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Non vogliamo mettere le mani in tasca agli italiani”

<p>Silvio Berlusconi</p>

Silvio Berlusconi

“Non ci sarà alcuna manovra correttiva”.

Sono le parole di Silvio Berlusconi, che è intervenuto per illustrare le modalità con cui il governo affronterà le stime negative sull’andamento del Pil.

“Noi abbiamo previsto con anticipo la crisi e la nostra linea precisa – ha spiegato il premier – è stata ed è quella di non aumentare la pressione fiscale. Non vogliamo mettere le mani in tasca agli italiani”.

Tagli agli sprechi e riduzione del superfluo. Sono le strategie su cui puntare, secondo Berlusconi.

Il presidente del Consiglio ha ribadito che l’intento del governo è quello di stare vicino alle persone. Questo è il motivo, che ha portato a stanziare circa trentaquattro miliardi di ammortizzatori sociali.