- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Adinolfi: “Un benvenuto a Beppe Grillo”

<p>Beppe Grillo</p>

Beppe Grillo

“I burocrati del Pd ora non impediscano sua candidatura: se lo fa con serietà, se non è una boutade estiva, se conosce e accetta le regole e si sottopone al vaglio degli iscritti al Pd, iscrivendosi lui stesso entro i termini stabiliti, a me viene da dire solo una cosa a Beppe Grillo: benvenuto tra noi”.

A dichiararlo è Mario Adinolfi, candidato alla segreteria del Pd e membro della direzione nazionale.

Questo è il suo commento alle dichiarazioni di Beppe Grillo, che ha scelto di scendere in campo e mettersi in corsa per la segreteria del partito.

“Ho paura che tra qualche giorno scoprirà che le modalità di presentazione al congresso sono complesse e burocratiche – ha aggiunto Adinolfi – ma deve essere serio e evitare grida qualunquiste. Io faccio fin d’ora appello ai burocrati del Pd perché non impediscano nei fatti la candidatura di Beppe Grillo”.

“E’ una grande occasione per accogliere all’interno del nostro partito migliaia di persone che, sbagliando, in passato abbiamo confinato nel segmento della cosiddetta antipolitica – ha detto Adinolfi – Il Pd, lo scrivo nella mia mozione, deve essere questo: un partito con inclusivo, capace anche di fare seria concorrenza a Di Pietro”. Non sprechiamo ora questa opportunita”.

Sul suo blog Grillo si candida come “quarto” candidato.