- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Centinaia di cinesi in protesta verso Urumqi

<p></p>

Centinaia di cinesi di etnia han, quella maggioritaria in Cina, stanno marciando armati di bastoni, vanghe e maceti verso il centro della città di Urumqi, la capitale della provincia del Xinjiang, dove due giorni fa si sono verificati violenti scontri fra manifestanti di etnia uiguri e forze dell’ordine, costati la vita a 156 persone.

I manifestanti, con l’inento di dirigersi verso la centrale piazza del Popolo, sono stati fermati dalla polizia.

Secondo alcune fonti queste persone vorrebbero vendicarsi delle violenze subite, domenica, dalla loro comunità ad opera degli uiguri, etnia musulmana turcofona maggioritaria in questa regione.

Questa mattina, nella stessa città, circa 200 persone di etnia uiguri, soprattutto donne, sono scese in strada per chiedere notizie dei propri congiunti, arrestati o scomparsi dopo le proteste di due giorni fa.