- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Ci stanno buttando fuori dal Pdl”

<p>Ignazio La Russa</p>

Ignazio La Russa



“Il partito del sud farebbe la fine del vaso d’argilla in mezzo ai vasi di ferro”.

A dichiararlo è il ministro della Difesa Ignazio La Russa, nelle vesti di coordinatore del Pdl, commenta le “turbolenze” derivanti dall’Mpa.

“Invece di coinvolgere il progetto in un contesto nazionale come ha fatto Bossi, il voler distaccarsi creerebbe solo frantumazioni” – continua La Russa – ammettendo però che la questione del sud deve essere affrontata a livello nazionale da tutti.

Brunetta non si nasconde, e dichiaraa che “esiste un problema meridionale è indubbio, ma le colpe vanno ricercate nelle classi politiche e dirigenti che sono inadeguate”.

A fare quadrato nel Pdl ci pensa anche il sindaco di Roma Gianni Alemanno: “La questione va affrontata all’interno del partito e non c’è bisogno di fare uscire schegge impazzite”

Ma il meridionalista Miccichè non sembra voler tendere la mano: “Nella manovraanti crisi non c’è nemmeno una riga per il mezzogiorno – dichiara al Sole 24 ore – andando a cancellare persino quel poco che c’era sul ponte.

Non siamo noi ad andarcene, sono loro che ci stanno buttando fuori”.