- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Obama rilancia: riforma sanitaria nel 2009

<p>Barack Obama</p>

Barack Obama


Obama contro i repubblicani.

Il presidente Usa, che non gode più del giubileo consensuale dell’opinione pubblica statunitense come qualche mese fa, vuole proseguire per la sua strada e attuare quella che potrebbe essere la più grande riforma mai attuata negli Stati Uniti, ovvero quella sanitaria che, ha dichiarato, verrà attuata entro il 2009.

Gli Stati Uniti sono l’unico paese occidentale a non avere un servizio di assistenza medica garantito a tutti i cittadini, tagliando così fuori dale cure mediche qualcosa come 47 milioni di cittadini. 

Troppi per Obama che, forte della sua leadership nei democratici, non teme le critiche degli oppositori e afferma che la nuova riforma non graverà sulle casse della cosa pubblica grazie ad una gestione migliore dei fondi ora a disposizione e ad una tassazione maggiore solo peri più ricchi.