- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Primo feto contagiato in Thailandia

</p>



Primo caso di feto contagiato dalla nuova influenza in Thailandia. 

La madre è una ragazza di 26 anni che lo scorso sabato ha partorito nell’ospedale di Bangkok.

Il direttore dell’ospedale Adirson Patradul ha dichiarato che la paziente ha un’infezione polmonare in corso e presenta condizioni critiche.

Pare che il neonato, nato di sette mesi con un cesario, abbia contratto il virus A/H1N1 attraverso la placenta.

Due episodi analoghi erano già accaduti negli Usa, e secondo Adirson sono necessari ulteriori studi per analizzare lo sviluppo del virus.

In Thailandia risulta che tutte le vittime dell’influenza sarebbero state causate da un ritardo nelle cure. Ad oggi sono 816 le vittime della nuova influenza in tutto il mondo.

Secondo l’Oms le zone che più destano preoccupazione sono le Americhe con 707 morti e 87.965 contagiati, e i paesi Europei, con 16.556 casi e 34 decessi. Solo 157 pazienti in Africa.