- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Reddito minimo più veloce

<p>Alessandra Tibaldi</p>

Alessandra Tibaldi

Le operazioni per la concessione e l’erogazione del reddito minimo garantito verranno velocizzate, attraverso un servizio di affiancamento che la Regione Lazio offrirà a comuni e province”.

Lo comunica l’assessora al Lavoro, Pari opportunità e Politiche giovanili della regione Lazio Alessandra Tibaldi commentando la delibera approvata stamattina relativa al provvedimento disciplinato dalla Legge Regionale 4 del 2009.

“Già da novembre ? ha aggiunto ? si procederà attraverso Poste italiane all’erogazione del reddito per le richieste che, per quest’anno, potranno essere inoltrate da fine agosto/settembre”.

“Al gestore tecnico del servizio ? ha detto ancora Tibaldi – verranno affidate le attività di stampa e distribuzione della modulistica, di raccolta delle domande presentate ai comuni capofila dei distretti socio sanitari e agli 800 uffici postali distribuiti sul territorio regionale, di lettura delle domande con l’ausilio di supporti ottici e di erogazione materiale dei contributi.

Queste prestazioni verranno erogate sulla base delle graduatorie che saranno adottate dalle Province, secondo i criteri approvati di recente dalla Regione”.

“Questo servizio non determina costi aggiuntivi per la Regione perché rientra nella copertura finanziaria ? ha concluso Tibaldi ? già prevista per la gestione della legge sul reddito minimo garantito”.