- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Sentenza rinviata per il Nobel Aung San Suu Kyi

Sentenza rinviata per Aung San Suu Kyi, premio Nobel per la pace.

Il verdetto, previsto per oggi, sarà emesso l’11 agosto prossimo. L’accusa che pesa sulla leader dell’opposizione birmana è violazione degli arresti domiciliari.

Per l’avvocato di Suu Kyi Jared Genser, il verdetto è stato rinviato “per far distogliere l’opinione dalla questione pubblica e placare le pressioni internazionali che si facevano sempre maggiori. 

Ad agosto molti governi dell’Onu e diversi diplomatici sono in vacanza e potrebbe esserci un calo dell’attenzione”, come ha dichiarato a Cnr Media.

“E’ una scelta ingenua – prosegue il legale – la gente se ne ricorderà.

Lei è molto serena. Spera il meglio ma si aspetta il peggio, come dice sempre”.