- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Berlusconi: “Mai detto sì alle gabbie salariali”

<p> Silvio Berlusconi</p>

Silvio Berlusconi

 

“Alle gabbie salariali non ho mai detto sì. Siamo alle solite. Si monta una polemica assurda sul nulla”.

Queste le parole di Silvio Berlusconi, riportate dal Giornale, che ha intervistato il premier.

Il presidente del Consiglio ha chiarito la sua posizione sui salari differenziati tra Nord e Sud, proposti dalla Lega.

“Adesso diranno che mi sono rimangiato tutto o chissà cos’altro. La verità è un’altra. Non ho mai parlato di gabbie salariali. E quando ho detto che mi sembra sia giusto discutere di questo rapporto mi riferivo a qualcosa che già esiste, ovvero alla contrattazione decentrata, già approvata dalle categorie sindacali, Cgil esclusa”.

Berlusconi, nell’intervista, ha anche protestato per l’accanimento con cui fotografi e paparazzi si sono scagliati su villa Certosa.

“Non esiste più il privato, per nessuno. Io, per quanto mi riguarda, continuo a lavorare nell’interesse del Paese – ha detto -. Merito, sinceramente, di essere lasciato un po’ in pace”.

Infine, rende noto che a Ferragosto sarà al mattino al Viminale, con i ministri Alfano e Maroni, per l’incontro sulla sicurezza già concordato.

Nel pomeriggio, trasferta all’Aquila, per verificare lo stato dei lavori.

“E’ una delle nostre priorità di governo – afferma il premier – e andremo avanti senza sosta”.