- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Catturato il latitante Giuseppe Bastone

<p>Carabinieri</p>

Carabinieri

Giuseppe Bastone, 28 anni,ma già considerato uno dei cento latitanti più pericolosi d’Italia, è stato arrestato oggi dai carabinieri della compagnia Casoria a Napoli.L’arresto è arrivato dopo una fuga, che ha avuto inizio alla fine del 2008. Fuga che lo ha portato a nascondersi in un bunker a Napoli, dove appunto è stato catturato.

A suo carico Bastone possiede due ordinanze di custodia cautelare emesse dalla Dda di Napoli nell’ambito delle indagini che coinvolgono il clan di cui Bastone è referente, cioè gli Scissionisti.

Bastone era a capo dello spaccio di droga che avviene nella piazza di Scampia, considerata uno dei maggiori punto di vendita di stupefacenti in Italia. Gestiva la piazza coltivando i rapporti con un cartello sudamericano.

Proprio per questo era nata l’idea di estendere le ricerche all’estero anche se in realtà il latitante non si è mai mosso dal suo quartiere.

Il blitz è avvenuto stamane nel bunker, dove i carabinieri hanno colto l’uomo disarmato senza che opponesse resistenza.

La residenza era dotata di tutti i comfort, localizzata nel lotto G del quartiere napoletano, il collegamento con l’esterno era assicurato da un tunnel di 200 metri, che sbucava in aperta campagna.