- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Fischi per il ministro Bondi

Anche quest’anno le commemorazioni sulla strage di Bologna portano con sé forti polemiche.

E’ stato infatti fischiato il ministro dei Beni culturali Sandro Bondi, che si è recato a rendere omaggio al 29esimo anniversario dalla strage. 

Il ministro, mente teneva un discorso in Piazza Medaglie d’Oro, è stato apostrofato dalla folla con ripetuti “buffone”. 

Bondi non è riuscito a continuare il suo discorso, richiamando i contestatori al “senso più profondo della commemorazione”.

Commentando successivamente l’accaduto, Bondi ha detto che quanto accaduto è “il chiaro segnale che l’odio politico ed ideologico è ancora forte nel nostro paese.

E’ triste aver partecipato ad una commemorazione che sarà ricordata solo per i fischi”.

Presenti anche i due candidati leader alla segreteria del Pd, Franceschini e Bersani, che hanno partecipato insieme.