- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Un politico non può distinguere pubblico e privato”

<p> Silvio Berlusconi</p>

Silvio Berlusconi

“Un politico non può distinguere tra vita pubblica e privata”.

L’affermazione non viene da un rappresentante del Pd ma da Barbara Berlusconi, figlia del premier, che in una lunga intervista a Vanity Fair parla per la prima volta del padre dopo gli scandali che lo hanno visto protagonista.

“Sono stata stupita quando sono venuta a sapere di Noemi Letizia e di tutto il resto. La mia storia è quella di una ragazza che ha vissuto la sua giovinezza in modo normale”.

“Il dolore è grande, una valore e una realtà che si stà sgretolando”, dice riguardo il divorzio dei suoi genitori, dichiarando di voler restare vicina ad entrambi i genitori.

Se quello tra Veronica Lario e Silvio Berlusconi è stato un grande amore o no, Barbara risponde senza mezzi termini: “Sono sicura che lo sia stato per mamma.

Ma in trent’anni di vita insieme hanno comunque avuto sempre a cuore il reciproco bene”.

“Non credo che Franceschini ce l’avesse con noi”, replica Barbara sulla famosa frase del leader del Pd “fareste educare i vostri figli da Berlusconi?”.

“Non l’ho ritenuto un fatto importante, e infatti ho solo voluto puntualizzare che i valori che mi sono stati trasmessi dalla mia famiglia e quindi anche da mio padre sono quelli che mi hanno permesso di crescere nel rispetto di me stessa e degli altri.

Gli stessi valori che credo Franceschini abbia comunicato ai suoi figli”.