- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Calabria e Sicilia invase dall’acqua

<p></p>

Forti disagi per il maltempo in Calabria e in Sicilia.

Molte città, in modo particolare Palermo, sono state invase dall’acqua.

Un anziano che da qualche ora risultava disperso in Calabria, è stato ritrovato sull’Aspromonte. L’uomo era uscito per cercare funghi quando è stato sorpreso da un nubifragio. e’ stato trovato dai soccorritori e sta bene.

Un violento nubifragio ha poi causato nuovi allagamenti a Palermo, con i vigili del fuoco che hanno dovuto rispondere a decine di chiamate da automobilisti in difficoltà tra corso dei Mille e via Messina Marine, nella zona orientale della città, dove si sono formate pozze d’acqua che hanno impedito il transito. Anche sulla statale 113 a Ficarazzi la carreggiata è stata semisommersa dalla pioggia.

Pioggia e vento stanno flagellando da giorni soprattutto la zona jonica della Calabria, provocando nelle ultime ore molti problemi soprattutto nell’area che va dalla bassa Locride fino al Catanzarese e al Crotonese.
In provincia di Reggio, la zona più colpita è quella tra Bianco e Bovalino dove i vigili del fuoco hanno operato diversi interventi per allagamenti.

L’acqua piovana ha invaso scantinati e case e sta creando problemi alla linea ferroviaria jonica e alla circolazione stradale sulla statale 106.

Automobilisti sono rimasti bloccati nei loro veicoli e alcune persone si sono trovate in gravi difficoltà nelle abitazioni allagate: molti gli interventi di soccorso effettuati in questi casi.

Superlavoro anche per i vigili del fuoco nella zona del Catanzarese tra Guardavalle e Botricello, con scantinati invasi dall’acqua e problemi nella circolazione stradale. Anche a Crotone il centralino dei vigili è stato intasato da chiamate di soccorso.

Per fortuna la situazione meteo dovrebbe migliorare nelle prossime ore. I fenomeni si attenueranno sulla Calabria, mentre tenderanno ad insistere sulle aree orientali della Sicilia.