- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Domani la perizia sulle scarpe

<p>Alberto Stasi</p>

Alberto Stasi

E’ atteso per domani mattina il deposito della perizia chimico-sperimentale sulle scarpe di Alberto Stasi.

Il giovane è imputato per l’omicidio di Chiara Poggi e l’esame riguarda le calzature che portava la mattina del delitto, quando entrò in casa e scoprì il cadavere. L’esito di questa perizia, secondo indiscrezioni, pare sia di senso opposto rispetto a quella depositata ieri, secondo la quale le scarpe di Alberto potevano aver disperso tracce di sangue.

“Sono abbastanza contento”. Aveva freddamente dichiarato ieri Stasi, dopo l’esito della prima perizia, firmata da Lorenzo Varetto, consulente medico legale nominato dal gup Stefano Vitelli per sciogliere i dubbi sul delitto del 13 agosto 2007, che sembrava scagionarlo definitivamente.

L’esito descriveva un’aggressione avvenuta in due fasi diverse, ma in un’ora che non si può stabilire, macchie di sangue già in parte o totalmente secche, quando Alberto aveva calpestato il pavimento della villetta di via Pascoli, con scarpe in grado di disperdere eventuali tracce ematiche. Ancora: non sangue, ma materiale sconosciuto sui pedali della bici dell’unico imputato e le sue impronte, miste al dna della vittima sul dispenser portasapone del bagno dimostravano che entrambi lo hanno toccato.