- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Influenza A, contagiato un 17enne

</p>

Scoperto un altro caso di influenza A a Messina.

Un ragazzo di 17 anni, che frequenta la stessa scuola della figlia di Giovanna Russo, la donna morta proprio sabato scorso all’ospedale Papardo, è stato contagiato.

Il virus H1/N1 si sta propagando sempre più velocemente e in Italia ha già mietuto tre vittime, l’ultima delle quali a Cesena.

Il 17enne frequenta il liceo “La Farina” ed è stato ricoverato al Policlinico. La situazione sembra che sia sotto controllo.

Il sindaco della città siciliana, Giuseppe Buzzanca, cerca però di non creare inutili allarmismi: “Credo sia opportuno mantenere alta la guardia. Il fatto che l’influenza si sia verificata in una scuola invece che in un’altra non significa nulla e non bisogna allarmare gli studenti”.

“Così come non vuol dire nulla – prosegue il sindaco Buzzanca – il fatto che la figlia della donna morta Giovanna Russo, vada nello stesso liceo del ragazzo ricoverato. E’ risaputo che il virus è contagioso per tre giorni, e quindi anche se la figlia avesse contratto il virus della madre quando è iniziata la scuola non poteva più essere portatrice”.

Stamattina però nella classe frequentata dal ragazzo solo un compagno ha deciso di entrare in aula. Anche nel resto dell’istituto si e’ registrato un calo del 50% nelle presenze.