- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Karzai: “Nessun broglio”

<p>Hamid Karzai </p>

Hamid Karzai

Secondo il presidente afghano Hamid Karzai le notizie di brogli alle elezioni presidenziali sono esagerate.
I risultati provvisori resi noti ieri darebbero karzai come vincitore al primo turno con oltre il 54% dei voti.
L’Unione Europea però ha detto che oltre un terzo dei voti sarebbero sospetti.

Il risultato non sarà definitivo finché la Commissione sui ricorsi elettorale sostenuta dall’Onu non finirà di riconteggiare i voti di circa il 10% dei seggi, dopo avere scoperto “prove chiare e convincenti di frodi”.

Karzai non si è ancora proclamato vincitore, dicendo che le verifiche sono ancora in corso, ma ha smentito le voci secondo cui le frodi siano state di tale portata da sovvertire il risultato e costringerlo al ballottaggio.

“Le elezioni sono integre – ha detto – come è integro il popolo afghano. Come altre elezioni al mondo ci sono stati problemi e questioni sensibili nelle elezioni, ma non sono stati dell’ampiezza di cui hanno parlato i media”.

Un risultato elettorale contestato rappresenterebbe una difficoltà in più per il presidente Usa Barack Obama, che sta valutando se inviare altre truppe in Afghanistan per combattere i militanti islamici.

“Siamo fiduciosi che i nostri amici stranieri rispettino il voto del popolo afghano e permettano alla Commissione elettorale indipendente e alla Commissione sui ricorsi di fare il loro lavoro in tranquillità e senza interferenze, in modo che possiamo annunciare il risultato finale al popolo afghano”, ha detto Karzai.