- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“La ricostruzione in Abruzzo? Un miracolo”

<p> Silvio Berlusconi</p>

Silvio Berlusconi

Un miracolo. Così Silvio Berlusconi definisce la ricostruzione in Abruzzo.

In collegamento con il programma Unomattina, il premier è apparso compiaciuto per quanto fatto finora per i terremotati.

“Questa è la moralità nuova della politica, mantenere gli impegni con i cittadini – ha detto il presidente del consiglio, spiegando che oggi verranno consegnate altre 400 case -. Abbiamo fatto tutto con le imprese italiane, non ci sono cose negative che dobbiamo avere dispiacere di non essere riusciti a realizzare.

C’è la città dell’Aquila che richiede un lavoro di ricostruzione, ma ci vorranno cinque, sei o sette anni per ritornare come prima. Il nostro imperativo categorico era dare casa a 30mila persone e stiamo riuscendo a farlo”.

Berlusconi ha aggiunto, inoltre, che il governo è pienamente intenzionato a recuperare l’università dell’Aquila, che, come dichiarato dal premier, “sarà di eccellenza”, e ha assicurato che il ministro dei Beni culturali è impegnato a ricostruire i beni artistici in Abruzzo.