- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Le nega l’elemosina e lei lo uccide

<p>Polizia</p>

Polizia

Lui non le dà un centesimo e lei lo uccide con una coltellata.

Una ragazza italiana, di origine Rom, la scorsa notte ha ucciso un uomo di 72 anni davanti al pronto soccorso dell’ospedale di Prato, dove aveva accompagnato la suocera per un ricovero ed era in attesa di notizie.

La ragazza di 22 anni, nata e residente a Prato è stata arrestata con l’accusa di omicidio volontario.
L’ipotesi più considerata è quella di una discussione nata dopo che la ragazza aveva avvicinato l’uomo chiedendogli dei soldi, una elemosina. Da qui la coltellata.

Il settantaduenne è stato subito soccorso dai medici dell’ospedale, ma per lui non c’era più nulla da fare. Sul posto è poi intervenuta la squadra mobile di Prato che ha rintracciato la giovane vicino all’ospedale. In questura, dopo l’interrogatorio, ha confessato.

Il direttore generale dell’ospedale ha lamentato una scarsa presenza di polizia o carabinieri nel presidio del pronto soccorso dove, all’esterno, spesso ci sono sbandati o barboni.