- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Su Corsera i verbali di Tarantini

<br />Patrizia D'Addario

Patrizia D'Addario

Un giro con decine di escort per le feste del premier.

Incontri con escort organizzati per ricambiare i favori ottenuti dall’allora vicepresidente della Regione Puglia, Sandro Frisullo.

Pagamento di una cena elettorale alla quale presero parte Massimo D’Alema e il sindaco di Bari, Michele Emiliano.

E’ quanto pubblica Il Corriere della Sera, che oggi dedica due pagine ai verbali degli interrogatori resi dall’imprenditore barese Giampaolo Tarantini agli investigatori della Guardia di Finanza.
Atti che risultano tuttora secretati.

Quanto contenuto oggi nel quotidiano riguarda, in particolare, l’interrogatorio del 29 luglio scorso.
In quell’occasione Tarantini, indagato per favoreggiamento della prostituzione, spiegò agli investigatori della Guardia di Finanza i dettagli su voli, spostamenti ed elargizioni in merito al reclutamento di ragazze italiane e straniere per allietare cene e incontri nelle residenze del presidente del Consiglio.

Secondo la sua deposizione, complessivamente sarebbero state una trentina le donne accompagnate da Tarantini alle feste del premier, alcune delle quali avrebbero ricevuto compensi di mille euro per prestazioni sessuali.