- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Tragica pagina della storia”

<br /> Angela Merkel

Angela Merkel

L’invasione tedesca della Polonia del 1939 aprì “la pagina più tragica della storia europea”.

Lo ha affermato a Danzica il cancelliere tedesco Angela Merkel alle celebrazioni per il 70esimo anniversario dello scoppio della seconda guerra mondiale.

“Il primo settembre di 70 anni fa durante l’invasione tedesca della Polonia ha aperto una delle più tragiche pagine della storia europea”, ha detto la Merkel,

“La guerra scatenata dalla Germania – ha aggiunto il canclliere tedesco – ha portato una incommensurabile sofferenza per molte persone, anni di perdita dei diritti, di umiliazione e di distruzione”.

Per la Merkel “la transizione dell’Europa dalla violenza alla pace è una meraviglia”.
“L’Europa – ha spiegato il capo del governo tedesco – si è trasformata da un continente di terrore e violenza a uno di libertà e pace. Che questo sia stato possibile non è né più né meno che una meraviglia”.