- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Cadono due elicotteri, 14 morti

</p>

Undici militari e tre civili americani sono morti oggi in Afghanistan per due incidenti di elicotteri, secondo quanto riferito dalle truppe a guida Nato.

Nessuno dei due incidenti è stato causato da un attacco del nemico.

Quest’anno, il numero degli episodi di violenza in Afghanistan è sensibilmente aumentato, per via degli attacchi dei ribelli talebani contro le forze Usa e Nato.

Sette militari e tre civili Usa sono morti nella parte occidentale del paese, dove un elicottero è precipitato oggi dopo un’operazione contro i ribelli della zona, durante la quale sono stati uccisi circa dodici militanti talebani.

Anche undici soldati Usa, quattordici afghani e un civile americano sono rimasti feriti nell’incidente.

Sempre oggi quattro militari americani sono morti e due sono rimasti feriti, invece, a causa della collisione tra due elicotteri della Nato nella parte meridionale del paese, come confermato da un comunicato delle forze della coalizione.

Sabato invece, nella parte orientale dell’Afghanistan, sono morti due soldati statunitensi in seguito ad una bomba posta sul ciglio della strada dai ribelli talebani. Un portavoce dell’Isaf, la Forza di Assistenza alla Sicurezza, non ha fornito ulteriori dettagli sulle vittime né sul luogo dei due incidenti aerei.