- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Il peggio è alle spalle”

<p> Silvio Berlusconi</p>

Silvio Berlusconi

“Il peggio della crisi finanziaria sembra sia alle nostre spalle ed è iniziata, sia pure lentamente, la ripresa”.

E’ quanto dichiara il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi, in un messaggio in occasione della giornata mondiale del risparmio.
Berlusconi, che ha citato i risultati dell’indagine Ipsos, promossa dalla Acri, ha sottolineato come “tra gli italiani emergano molti elementi di ottimismo e soprattutto il deciso superamento di quell’atteggiamento particolare che l’indagine definisce di pessimismo statico”.

Secondo il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano la ricetta per uscire dalla crisi deve passare da un impegno straordinario del Paese, da nuove regole per i mercati finanziari e dal coordinamento internazionale per gli interventi nella politica economica.

“Occorre ora definire le nuove regole e le necessarie misure di riforma e rafforzamento delle istituzioni internazionali – ha sottolineato Napolitano – in questo contesto assumono grande importanza le iniziative riguardanti la vigilanza finanziaria europea, per migliorare, attraverso un più elevato livello di protezione degli investitori, la fiducia nei mercati e la stabilità del sistema”.