- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Influenza A, bimbo ricoverato

</p>

L’ufficio stampa del Policlinico Gemelli di Roma rende noto che a Formia si è registrato il primo caso di influenza pandemica A/H1N1.

Si tratta di un bambino del luogo di sette anni, ricoverato venerdì 9 ottobre al pronto soccorso del presidio ospedaliero Dono Svizzero di Formia con una sintomatologia sospetta, per cui, il piccolo, studente della scuola elementare, è stato immediatamente trasferito nel reparto di Pediatria sottoposto a indagini strumentali e di laboratorio e trattato con farmaci antivirali e antibiotici.

Il giorno successivo sarebbe stata anche richiesta una consulenza ai sanitari del reparto malattie infettive del monsignor Di Liegro di Gaeta, ma, a quanto pare, su disposizioni della direzione del presidio sud, costoro sarebbero autorizzati a intervenire solo in presenza di pazienti adulti e quindi, non a livello di pediatria.

Fatto sta che, a seguito dell’aggravarsi delle sue condizioni generali, domenica sera, il bambino è stato trasferito d’urgenza a Roma, nel reparto di Terapia intensiva pediatrica del Policlinico Gemelli, con una diagnosi che parlava di insufficienza respiratoria e polmonite da sospetto virus influenzale A/H1N1.

Le analisi subito effettuate presso il laboratorio di Virologia del Gemelli hanno, purtroppo, confermato l’infezione da virus H1N1, ma, a seguito delle terapie usate, nelle ultime quarantotto ore, si è osservato un graduale miglioramento delle condizioni respiratorie del bambino, che ora si alimenta regolarmente.