- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Palazzo sventrato da un’esplosione

 

<p>Ambulanza</p>

Ambulanza e vigili del fuoco

Tragedia sfiorata nella notte a Roma. Un appartamento al quarto piano in via di Grottarossa è stato praticamente sventrato dal un’esplosione dovuta ad una fuga di gas.

 

Lo scoppio ha provocato tre feriti dei quali uno, gravemente ustionato, è stato ricoverato all’ospedale Villa San Pietro.

Sono due le palazzine interessate. “La fuga è iniziata verso le 21 di ieri ma è stata segnalata soltanto alle 23 ai Vigili del fuoco”. Lo ha riferito il direttore della Protezione civile del Campidoglio Aldo Aldi.

Altri 14 appartamenti risultano per il momento inagibili e almeno 50 persone hanno trovato ospitalità da parenti o presso le strutture della protezione civile.

“Abbiamo immediatamente disposto i primi soccorsi per dare conforto alle persone evacuate dalla palazzina esplosa in via di Grottarossa: sono state distribuite coperte, acqua, bevande calde e impermeabili”, dice uno dei soccorritore.

Il quarto piano di uno dei due stabili risulta completamente sventrato ed è pericolante la scala che serve entrambi i palazzi. Le operazioni dei vigili del fuoco sono state rese particolarmente difficili dal nubifragio che si abbattuto su Roma nel corso della notte.