- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Rutelli dice addio al Pd

<p>Francesco Rutelli</p>

Francesco Rutelli

 

Rutelli dice addio al Pd.

Non è ancora ufficiale, ma il diretto interessato sembra deciso. Per niente intenzionato a tornare indietro.

Francesco Rutelli vuole lasciare il Partito democratico. Lo ha annunciato oggi, alla presentazione del suo libro “La svolta, lettera a un partito mai nato”. Una notizia comunicata appena 36 ore dopo l’elezione di Pierluigi Bersani. Giusto il tempo di far incassare al nuovo segretario il colpo dell’autosospensione di Marrazzo del 24 ottobre, alla quale, nel pomeriggio di oggi, sono seguite le dimissioni.

Rutelli non è stato esplicito. Non ha detto a chiare lettere di voler lasciare il partito. Ma lo ha lasciato a intendere in maniera tanto sottile quanto decisa.

“Occorre iniziare un percorso diverso, con persone diverse – ha dichiarato -. Davanti a noi c’è un altro tragitto”. E, perché no, un altro partito, visto che Rutelli, da quanto si è capito, ha voglia di aria fresca e nuova.

“Coloro che oggi sono nel Pd – ha detto – hanno aderito a quattro partiti, Pci, Pds, Ds e Pd ma il problema è che sono convinti di far parte sempre dello stesso partito”.