- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

No al crocifisso nelle scuole

<p></p>

 

 

Il crocifisso a scuola sarebbe una violazione della libertà religiosa.

A dichiararlo, una sentenza emessa dalla Corte dei Diritti di Strasburgo, in merito alla presenza del crocifisso nelle aule degli istituti scolastici.

Un verdetto che sta già facendo discutere.

Il governo italiano, infatti, ha assicurato che farà ricorso e la disapprovazione della sentenza sembra essere unanime.

La condanna la Cei, che l’ha definita il frutto di una visione ideologica.

E, allo stesso modo, si è opposta il ministro dell’Istruzione Mariastella Gelmini, che considera il crocifisso una parte importante della nostra tradizione”.

Sulla questione è intevenuto anche Pierluigi Bersani, segretario del Pd, anche lui convinto che un’antica tradizione come quelle del crocifisso non può offendere nessuno.