- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Test antidroga per i politici

<p>Antonio Di Pietro</p>

Antonio Di Pietro

Test antidroga per i politici.

A richiederlo, è il leader dell’Italia dei Valori Antonio Di Pietro, dopo le polemiche scaturite dal caso Marrazzo.

Secondo Di Pietro, infatti, “un politico drogato non fa bene il suo mestiere. A ogni persona che amministra la cosa pubblica farei il test anti-droga per sapere se è drogato o meno, anche in Parlamento, perché anche in Parlamento gira la droga…”.

Questo è quanto Di Pietro ha dichiarato ieri, 3 novembre, alla trasmissione “Il fatto del giorno”, su Rai2.

L’ex pm ha poi aggiunto: ”Sono orgoglioso di aver costruito con le mie mani un partito che oggi cammina da solo con le sue mani e che si accinge il 6 e 7 febbraio a fare un congresso nazionale. A tutti coloro che chiedono democrazia, eccola la democrazia” dichiara Di Pietro, che commenta le voci di dissapori della base dell’Idv nei suoi confronti. Parlando degli errori commessi in politica, Di Pietro afferma che quello piu’ grande per lui e’ stato “candidare De Gregorio”.