- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Blitz contro cosca Emmanuello, 41 arresti

</p>

Maxi blitz contro la cosca Emmanuello, 41 arresti.
Vasta operazione antimafia in Sicilia, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Liguria e Toscana.

La polizia ha eseguito gli ordini di custodia cautelare nei confronti di esponenti della cosca degli Emmanuello di Gela.
L’operazione della polizia, battezzata Compendium, comprende diversi filoni di indagini.

Le accuse sono di associazione mafiosa finalizzata al controllo degli appalti, intermediazione abusiva di manodopera, traffico di droga, ricettazione, estorsione, riciclaggio, detenzione e porto abusivo di armi.

Prende spunto dal’inchiesta nata dall’operazione per l a cattura del boss Daniele Emmanuello, rimasto ucciso in un casolare di campagna ad Enna, il 3 dicembre del 2007, dopo un conflitto a fuoco con la polizia, e finalizzata a scoprire la fitta rete di fiancheggiatori appartenenti a Cosa nostra che per anni ha coperto la latitanza del capomafia, partendo da Gela con profonde ramificazioni nel Nord Italia.

Il clan Emmanuello, appartenente a Cosa nostra e sgominato dalla Dda di Caltanissetta nel blitz, è considerato dagli investigatori particolarmente pericoloso, perché disponeva di armi ed esplosivi.