- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Non faccia la vittima”

<br />Rosy Bindi

Rosy Bindi

Rosy Bindi  esprime solidarietà a Berlusconi, ma intanto manda a dire al premier di non esagerare con i vittimismi.

La presidentessa dell’assemblea nazionale del Pd ha affermato in un’intervista alla stampa, che “tra gli artefici di questo clima c’è anche Berlusconi. Non può sentirsi solo una vittima”.

“Questi gesti dovrebbero essere sempre condannati – aggiunge – . Qualche volta però sono spiegabili”.

Le parole di Bindi giungono il giorno dopo quelle, molto contestate, del leader dell’Italia dei Valori, Antonio Di Pietro, che dopo aver espresso solidarietà al premier, ha annoverato Berlusconi tra le cause da cui potrebbe essere nata l’aggressione.

Berlusconi, che secondo il sottosegretario alla presidenza del Consiglio Paolo Bonaiuti, potrebbe restare in ospedale fino a domani, è stato ferito da Massimo Tartaglia, nato nel 1967, incensurato e poi fermato.
Secondo fonti investigative, Tartaglia era in cura da una decina d’anni per problemi psichiatrici.