- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Scudo fiscale, rientrati 80 miliardi

<p> Giulio Tremonti</p>

Giulio Tremonti

“L’Italia ha tenuto, tiene e terrà”.
Il ministro dell’Economia Giulio Tremonti non ha dubbi e traccia il bilancio di fine anno, dicendosi soddisfatto di come il nostro paese abbia affrontato e superato la crisi.

”L’Italia ha dimostrato una forte tenuta.
Sappiamo che ci sono settori, situazioni, famiglie, persone che hanno difficoltà. Lo sappiamo, ma il sistema nel suo complesso ha tenuto, tiene, terrà”.

Per il ministro Tremonti, è stato merito degli imprenditori, dei lavoratori, delle famiglie, dei Comii cittadini italiani.
“Gli italiani hanno ragione ad avere fiducia nell’Italia. Credo che gli italiani abbiamo ragione ad avere fiducia nel governo”, ha detto il ministro.

Tremonti ha sottolineato come segnali molto positivi arrivano poi dallo scudo fiscale, il provvedimento che consente il rimpatrio in Italia dei capitali all’estero non dichiarati al fisco. Si tratta di oltre ottanta miliardi di euro, importo superiore a quello stimato in Finanziaria.

“A noi risulta che abbiamo superato l’importo che avevamo stimato, ottanta miliardi di euro. La proroga dello scudo è stata necessaria – ha concluso il ministro dell’Economia -. L’accumulo di rimpatri alla fine andava oltre la capacità degli operatori di sveltire le domande.
Questa è l’ultima finanziaria ed è di nove miliardi, l’uno per cento del bilancio, e non ci sono tasse”, ha puntualizzato Tremonti.