- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Un’opportunità per il Pd”

<p>Emma Bonino</p>

Emma Bonino

“E’ stata una decisione presa all’improvviso, smettendo di aspettare un invito del Pd che non arrivava mai”.

A dichiararlo è l’esponente dei Radicali Emma Bonino, all’indomani della sua decisione di candidarsi alla presidenza della Regione Lazio.
“Il Pd – ha detto la Bonino, in un’intervista a Repubblica – è impegnato in un dibattito francamente patetico sulle alleanze e sulle candidature. Del partito si sono perse le tracce.

Per settimane siamo rimasti senza interlocutori, come se fossimo appestati, come se portare avanti le nostre idee fosse una bestemmia”.
La leader dei Radicali ha poi definito “la sua candidatura una grande opportunità per il Pd di uscire dal pantano”.

La Bonino, nel Lazio, competerà con un’altra donna, Renata Polverini. “La conosco e la stimo – ha spiegato nell’intervista -, abbiamo uno stile simile di fare politica, non insultante, ma da
qui a dire che è imbattibile ce ne corre”.

Tra i nomi proposti per le liste dalla senatrice ci sono Mina Welby, “la bandiera del testamento biologico portata avanti da una donna profondamente cattolica” e Ilaria Cucchi, la sorella del giovane morto in circostanze oscure all’ospedale Sandro Pertini di Roma a una settimana dal suo arresto per droga.