- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Il primo ministro incontra le magliette rosse

<p></p>

Il primo ministro thailandese Abhisit Vejjajiva ha acconsentito oggi a incontrare i leader del movimento di protesta anti-governativo, le cosiddette ‘magliette rosse’ per placare le tensioni ed evitare possibili scontri.

Abhisit ha rifiutato di sciogliere il parlamento e indire nuove elezioni, ma oggi ha accettato di incontrare i capi della protesta se e quando decine di migliaia di manifestanti lasceranno la base militare dove sono accampati.

“Per riportare la pace nel paese ed evitare possibili violenze e scontri, il primo ministro ha accettato la proposta di colloqui da parte dei dimostranti”, ha detto a una tv locale il ministro Sathit Wongnongtoey.

Dopo due settimane di manifestazioni pacifiche, ieri le ‘magliette rosse’ hanno alzato i toni della loro campagna contro il governo, facendo temere scontri tra dimostranti e forze dell’ordine, quando si sono avvicinate al complesso presidenziale dopo che le truppe erano state ritirate dal centro storico della capitale proprio per evitare violenze.

Il movimento di protesta critica l’esercito e la cosiddetta √©lite burocratica, che accusa di aver cospirato per far dimettere Thaksin nel 2006.