- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Nessuna crisi con Israele”

<p>Barack Obama</p>

Barack Obama

Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha affermato ieri che non c’è alcuna crisi in corso tra gli Usa e Israele, nonostante le polemiche degli ultimi giorni seguite all’annuncio della prossima costruzione di 1.600 nuovi alloggi israeliani a Gerusalemme est.

“Gli Stati Uniti hanno ancora un legame speciale con Israele – ha sottolineato il presidente – che non verrà spezzato.
Israele è uno dei nostri alleati più stretti – ha aggiunto – a volte gli amici sono in disaccordo”.

Le dichiarazioni del presidente americano, le prime dall’inizio della querelle tra Usa e Israele, giungono mentre Washington attende una risposta formale del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu dopo le proteste americane sulle nuove costruzioni a Gerusalemme est.
Il portavoce del dipartimento di Stato Philip Crowley aveva detto martedì di aspettarsi una conversazione tra il capo della diplomazia Usa Hillary Clinton e lo stesso Netanyahu.

Il presidente ha anche invitato gli israeliani e i palestinesi “ad adottare misure per garantire la costruzione di un clima di fiducia”.