- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Belgio, si vota per il divieto al burqa

<p>Nicolas Sarkozy</p>

Nicolas Sarkozy

Belgio, si vota per il divieto al velo islamico.

Il Belgio potrebbe essere il primo Paese europeo a proibire il burqa nei luoghi pubblici.
Nella giornata di oggi la Camera dei deputati voterà una legge contenente il divieto, che ha già avuto il via libera della commissione parlamentare Affari interni. Nell’occasione anche i Verdi, unico partito che aveva espresso perplessità, hanno votato a favore, motivando la decisione in nome della tutela della dignità delle donne islamiche.

Una legge simile è fortemente voluta anche dal presidente francese Nicolas Sarkozy, sarà presentata anche all’assemblea nazionale francese il 12 maggio, con la prospettiva che venga approvata entro l’estate.
Il governo francese è pronto a una battaglia con Consiglio di Stato pur di imporre una legge che preveda il divieto “assoluto” del burqa, non solo nelle amministrazioni o nei trasporti pubblici, ma ovunque, strada compresa.

Opinione opposta del Consiglio di Stato, la più alta giurisdizione amministrativa francese, che a fine marzo aveva sostenuto che né il principio di laicità né quello della dignità della persona, possono vietare a una donna di indossare il velo integrale, burqa o niqab, nelle strade.