- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Giancarlo Galan all’Agricoltura

<p> Giancarlo Galan</p>

Giancarlo Galan

Giancarlo Galan succederà Luca Zaia sulla poltrona di ministro dell’Agricoltura.

Questo sarebbe, secondo fonti del Pdl, uno dei punti su cui è stata raggiunta un’intesa nel corso della riunione fra i vertici del Popolo della Libertà e quelli della Lega, che si è tenuto ad Arcore in nottata.

All’incontro hanno preso parte, fra gli altri, Silvio Berlusconi e Umberto Bossi.
Nella riunione sono stati molti i temi affrontati: federalismo, presidenzialismo, giustizia. Da quanto si apprende, il premier avrebbe apprezzato la disponibilità leghista alla promozione di Giancarlo Galan, escluso dal Carroccio dalla corsa alla presidenza del Veneto.

Sul fronte del fisco, inoltre, Berlusconi avrebbe ripetuto che l’orizzonte temporale per ridisegnare il sistema fiscale è quello della fine della legislatura: ci sono, insomma, tre anni di tempo. Ma un segnale potrebbe arrivare dai decreti attuativi della legge delega sul federalismo fiscale.