- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Identificato il cadavere nel lago

<p></p>

Identificato il cadavere nel lago di Como.

Aveva 36 anni e abitava nel Canton Ticino, in Svizzera, la giovane trovata cadavere nel lago di Como.

Il corpo è stato pescato due giorni fa, a Laglio, ma, prima d’ora, nulla si sapeva della ragazza trovata morta.

Soltanto oggi la polizia cantonale ticinese ha divulgato un comunicato nel quale, oltre all’età e al luogo di residenza della giovane, si legge che la ragazza era scomparsa dal 25 marzo. Non se ne conoscerebbe, però, ancora il nome.

Dagli accertamenti degli investigatori, risulterebbe che il cadavere della 36enne, che non è una prostituta, sarebbe rimasto in acqua per almeno tre giorni.

Secondo la Procura di Como, che ha aperto un’inchiesta per far luce sul giallo, la giovane è rimasta vittima di una violenta aggressione.

Il suo assassino l’avrebbe prima colpita alla nuca con un corpo contundente, poi sgozzata e gettata nel lago.