- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

La comunità gay contro Bertone

<p>Benedetto XVI</p>

Benedetto XVI

“Non c’è legame tra il celibato dei preti e i casi di pedofilia. Piuttosto, la connessione è tra omosessualità e abusi sessuali”.

A sostenerlo è stato il cardinale Tarcisio Bertone. “Numerosi psichiatri e psicologi – ha detto il numero due del Vaticano – hanno dimostrato che non esiste relazione tra celibato e pedofilia, ma molti altri, e mi è stato confermato anche recentemente, hanno dimostrato che esiste un legame tra omosessualità e pedofilia. Questa è la verità e là sta il problema”.

Le dichiarazioni del cardinale hanno provocato la reazione della comunità gay. “Né Bertone, né il Vaticano hanno l’autorità morale per offrire lezioni di sessualità – ha dichiarato Rolando Jimenez, presidente del movimento per l’integrazione e l’emancipazione degli omosessuali in Cile. Non c’è alcun legame tra omosessualità e pedofilia, questo è stato stabilito moltissimi anni fa dalle società di pischiatria e di psicologia internazionali”.

Anche Franco Grillini, esponente dell’Idv e leader di Gaynet, ha definito “gravissime” le affermazioni del cardinale.