- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Folle attacca asilo, otto morti

</p>

Uccide sette bambini e un insegnante.

Sarebbero, dunque, otto le vittime di un uomo, che in preda a un raptus di follia, avrebbe ucciso con una accetta da cucina in un giardino d’infanzia nel nordovest della Cina.
Altri undici bambini e un adulto sono rimasti feriti nell’assalto che sembra sia avvenuto alle otto del mattino nella contea di Nanzheng, angolo rurale della provincia di Shaanxi. Due bambini sarebbero in gravi condizioni.

Dalle prime ricostruzioni, un uomo di 48 anni del posto, sarebbe entrato in una classe, uccidendo con l’accetta cinque scolari, due scolare e l’insegnante, prima di togliersi la vita.
“C’era sangue dappertutto – ha riferito un testimone -. Non so perché l’abbia fatto, non sapevo fosse malato di mente. Non era nemmeno povero”.