- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Famiglia Cristiana attacca Berlusconi

<p></p>

Famiglia Cristiana attacca il governo in un’editoriale.

Beppe Del Colle punta il dito contro il premier Berlusconi.

Le reazioni del Pdl sono altrettanto dure: “Sconcertato e disgustato” il ministro Bondi mentre il ministro dell’Istruzione Gelmini parla di un “attacco di una gratuità e una violenza che lasciano sconcertati”.

Mentre Generazione Italia, il sito dell’associazione finiana, difende l’editoriale di Beppe Del Colle in nome della “libertà di stampa” e stigmatizza gli attacchi “bassi e volgari del Pdl”, dal quale certifica una volta di più il proprio distacco. Beppe Del Colle nell’articolo prende di mira il presidente del Consiglio e le sue recenti esternazioni sui suoi “formalismi istituzionali”.

“Berlusconi – scrive Del Colle – ha detto chiaro e tondo che nel cammino verso le elezioni anticipate non si farà incantare da nessuno, tantomeno dai “formalismi costituzionali”.

E per Del Colle questa è un’affermazione in aperto contrasto con la Carta.