Invia questo articolo Stampa questo articolo
Condividi: Queste icone linkano i siti di social bookmarking sui quali i lettori possono condividere e trovare nuove pagine web.
  • Webnews
  • Digg
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Google Bookmarks
  • LinkedIn
  • Live-MSN
  • MySpace
  • OKnotizie
  • Technorati
  • YahooMyWeb
  • TwitThis
Cronaca - Guardia di Finanza

Operazione Matrioska, sequestrate quattro ville

</p>

Operazione Matrioska, sequestrati per dieci milioni.

Gli uomini della guardia di finanza di Reggio Calabria hanno confiscato beni della cosca Alvaro per dieci milioni di euro. I finanzieri del nucleo polizia tributaria di Reggio Calabria, proseguendo l’operazione Matrioska del 12 maggio, hanno sequestrato quattro ville, che portano a trenta milioni il valore complessivo dei sequestri effettuati quest’anno nei confronti di pericolosi esponenti della cosca Alvaro di Sinopoli.

I provvedimenti, emessi dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Reggio Calabria su richiesta dalla locale procura distrettuale antimafia, riguardano il nucleo familiare di Domenico Alvaro, membro dell’omonimo gruppo criminale.

L’uomo era stato condannato, in primo grado, a tre anni di reclusione per aver favorito la latitanza del boss Carmine Alvaro.
L’ingente patrimonio immobiliare, nascosto in zone difficilmente accessibili e mai dichiarato al catasto, è stato individuato dai finanzieri attraverso il controllo del territorio anche attraverso l’uso di elicotteri.

3 agosto, 2010 - 11.11