- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“La maggioranza è più forte”

</p> <p>Silvio Berlusconi</p> [1]

Silvio Berlusconi

“La Camera ha confermato il voto di fiducia al Governo con una maggioranza più ampia e articolata rispetto alla fiducia ottenuta nel 200″.

A dichiararlo un soddisfatto Silvio Berlusconi, aprendo il suo intervento al Senato per il voto di fiducia.
“E’ questo il risultato emerso dal voto. Siamo nelle condizioni di completare la legislatura e il progetto di profonda trasformazione del Paese”.

Dopo aver incassato la fiducia alla Camera dei deputati, il governo Berlusconi si presenta, dunque, al Senato per chiedere il voto sui cinque punti. Alla camera bassa, il gruppo dei finiani si è rivelato determinante. Nell’aula presieduta da Renato Schifani i numeri a favore del Pdl, invece, sono più sicuri e quindi il risultato sembra più scontato.

Alla fine dell’intervento del capo del governo ci saranno le dichiarazioni dei senatori. La replica del premier è prevista per le 16 a cui seguiranno le dichiarazioni dei capigruppo e il voto.
Al Senato Pdl e Lega, da soli, hanno la maggioranza assoluta: 161 senatori su 321. I senatori Fli sono dieci, quelli Mpa tre, Io sud uno.