- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Nessuna casa popolare ai rom”

<p>Roberto Maroni</p> [1]

Roberto Maroni

“Nessuna casa popolare per i rom”.

A dichiararlo è il ministro dell’Interno Roberto Maroni.

“Non ci saranno case popolari per i nomadi sgomberati dal campo milanese di via Triboniano – spiega durante una conferenza stampa in Prefettura a Milano -. Il campo nomadi di via Triboniano verrà chiuso”.

Maroni ha spiegato che per le 25 famiglie si troverà una soluzione diversa a quella inizialmente ipotizzata che prevedeva di sistemarle in alloggi del patrimonio Aler.

Un’ipotesi questa, che aveva suscitato l’immediata reazione della Lega e del Pdl. “Le scelte sono sempre politiche – ha ammesso il ministro – ma sono anche di saggezza, e quando si vogliono risolvere probblemi non se ne creano altri. Ma si cerca una soluzione che metta d’accordo tutte le sensibilità”.

Per i rom che lasceranno il campo di Triboniano la soluzione è affidata “al grande cuore di Milano”. “Sara’ trovata una soluzione – ha spiegato il ministro – che soddisfera’ le esigenze di carattere umanitario senza utilizzare il patrimonio immobiliare del Comune”. Su quale sara’ la strada, pero’, non si sbilancia accennando che ci si potra’ rivolgere al mondo dell’associazionismo .