- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Bomba a Istanbul contro la polizia

<p>Una veduta di Istanbul</p> [1]

Una veduta di Istanbul

Bomba a Istanbul contro la polizia.

Un kamikaze si è avventato su un gruppo di agenti nella piazza di Taksim Taksim coinvolgendo almeno 15 persone, tra le quali sei passanti e nove poliziotti. Almeno due di loro si troverebbero in condizioni gravi.

L’esplosione sarebbe avvenuta intorno alle 10,30 (ora locale) sul versante nord della piazza affollata, dove era parcheggiato un pullmino delle forze dell’ordine.

Negli ultimi anni Istanbul, 12 milioni di abitanti, è stata teatro di numero attentati, frutto dell’azione dei ribelli curdi del Partito dei Lavoratori del Kurdistan e di gruppi dell’estrema sinistra.

L’attacco non è stato ancora rivendicato, anche se le sue modalità – il fatto che sia stato compiuto da un kamikaze – inducono gli inquirenti a pensare più ad un’azione della rete terroristica islamica al Qaida piuttosto che a un’azione dei ribelli curdi del separatista Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk).

Fonti del Consolato generale d’Italia ad Istanbul, che dista poche centinaia dalla grande piazza Taksim, hanno riferito all’Ansa che non risultano sinora italiani coinvolti nell’esplosione. L’ambasciatore Gianpaolo Scarante si è già attivato e sta coordinando le ricerche di eventuali connazionali coinvolti nell’esplosione.