- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Indietro solo se Silvio mi ascolta”

<p>Mara Carfagna</p> [1]

Mara Carfagna

“Torno indietro solo se Silvio mi ascolta”.

A parlare è il ministro Mara Carfagna all’indomani della sua richiesta di dimissioni. “Un partito allo sbando – ha aggiunto, riferendosi al Pdl -. A metà strada tra i comitati d’affari e le bande di potere. Lo è a livello locale e lo è a livello nazionale, dove l’unico capo, Silvio Berlusconi, non sa più comandare”.

Il ministro delle Pari Opportunità, nonostante gli attacchi, sembra andare avanti per la sua strada: “Non posso cedere – ha aggiunto – è una questione di dignità”.

La Carfagna, infatti, non sembra essere pentita delle sue dichiarazioni. “Ho fatto la mia scelta, e sono obbligata ad andare avanti. Quale sarebbe l’alternativa? Vivacchiare, facendo finta di niente? No, mi dispiace, non mi interessa”.

Dunque nessun ripensamento, nemmeno dopo la mano tesa del ministro Ignazio La Russa che ieri ha cercato di gettare acqua sul fuoco.

Sono pronta a tornare sui miei passi, ma solo a condizione che si affrontino seriamente le questioni che ho posto“, ha concluso il ministro per le Pari opportunità.