- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

“Il Governo deve andare avanti”

<p> Umberto Bossi</p>

Umberto Bossi

“Il governo deve andare avanti con convinzione”.

Il caso giudiziario Ruby non sembra aver intaccato il solido asse Lega-Pdl. Nel corso del loro vertice notturno a palazzo Grazioli, il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi e il leader del Carroccio Umberto Bossi hanno convenuto che bisogna andare avanti.

“Agli elettori e il Paese ha bisogno di riforme per interventi importanti”, ha detto Marco Reguzzoni capogruppo del Carroccio a Montecitorio.

Già ieri sera, dopo il videomessaggio inviato dal premier ai Promotori della libertà, Berlusconi aveva incassato il pieno appoggio di Bossi. “L’hanno massacrato, non si è mai sentito di un presidente del Consiglio massacrato in quel modo”, aveva detto Bossi.

Le parole del premier non sono passate inosservate e hanno subito scatenato nell’opposizione immediate reazioni. Particolarmente duro è il leader Udc Pier Ferdinando Casini. “Chi vince le elezioni non è il padrone del Paese. Da Berlusconi è venuta una dichiarazione di guerra”. Per Dario Franceschini, invece, l’attacco ai giudici è un “trucco per spostare l’attenzione e c’è da augurarsi che nessuno cada nel tranello”.