- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Crisi, Bersani: “Il governo decida”

<p>Pierluigi Bersani</p> [1]

Pierluigi Bersani

“Al governo non deve tremare il polso, poi noi faremo la nostra parte. Ma un governo deve decidere”.

Il segretario del Partito democratico Pierluigi Bersani, ospite questa mattina alla trasmissione televisiva di Rai uno “Unomattina estate”, è tornato a chiedere al governo delle misure urgenti per contrastare la crisi.

“Stiamo già preparando le nostre norme, si va in Commissione, si cerca una soluzione che almeno nell’essenziale possa avere elementi di convergenza – ha detto Bersani  -. Io però temo che non ci sia un governo in grado di fare una proposta equa, e se una proposta non è equa non possono chiederci di dire che va bene.

Non avremmo dovuto essere in questa posizione – ha aggiunto -, non c’era alcun motivo per cui l’Italia fosse in questa situazione. Purtroppo siamo al pari della Spagna o l’abbiamo oltrepassata e non c’era ragione, perche’ i nostri fondamentali non giustificano questa cosa. Con un controllo più razionale della spesa pubblica potevamo non essere nel cuore della bufera, e con un una cura equa noi possiamo metterci in zona di sicurezza. Ma a furia di non far nulla credo si sia creata una preoccupazione, non un allarme, che può indurre a fare qualcosa. Lo sciopero generale? Quando si vedranno le misure ciascuno prenderà le proprie di misure”.