- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

La nave Termoli a Civitavecchia

La nave Termoli

- Nave Termoli è partita dalla Spezia lunedì 26 settembre al comando del Tenente di vascello Alessandro Ballestra per effettuare operazioni di route survey nei porti di Civitavecchia e Taranto.

Questo tipo di attività svolta con regolarità dalle forze di contromisure Mine della Marina Militare, ha lo scopo di verificare e mappare i fondali delle rotte di accesso ai principali porti nazionali e di aggiornare i relativi database.

Le operazioni di route survey vengono effettuate in corrispondenza delle rotte di ingresso e di uscita dai porti con lo scopo di garantire, in breve tempo e con la maggiore accuratezza possibile, la sicurezza della navigazione per l’accesso ai porti nel caso di possibile minaccia da ordigni subacquei anche di natura terroristica.

Nave TERMOLI è un’unità cacciamine dallo scafo in vetroresina (Glass Reinforced Platic) dotata di sonar ad alta frequenza a profondità variabile e veicoli di investigazione subacquea; con il suo equipaggio di 44 militari, sarà impegnata in questa attività fino ai primi giorni di ottobre.