- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Scontro a fuoco tra serbi e Nato

Scontro a fuoco tra serbi e Nato.

Almeno sei serbi del Kosovo e quattro militari della Nato sono rimasti feriti negli scontri di oggi lungo la frontiera con la Serbia.

Testimoni oculari hanno riferito che le truppe della forza di peacekeeping Nato hanno sparato lacrimogeni e proiettili di gomma per disperdere la folla che protestava contro la rimozione di una barricata eretta da serbi su una piccola strada a circa 150 metri dal posto di frontiera di Jarinje, che collega il Kosovo alla Serbia.

Il portavoce Nato Kai Gudenoge ha detto che quattro militari sono stati feriti dallo scoppio di ordigni improvvisati lanciati contro la loro postazione vicino a Jarinje.

La Nato ha detto che le proprie forze hanno risposto sparando proiettili di gomma, dopo che i serbi del Kosovo hanno lanciato pietre e sparato contro il posto di frontiera, che si trova a circa 100 km a nord di Pristina.

“Tutti i feriti sono stati trasportati in ospedale”, ha detto Branko Ninic, sindaco della vicina cittadina di Leposavic. “Stiamo invitando la gente a restare calma. La situazione รจ molto pericolosa”.