- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Berlusconi: “Non sono mai stato bocciato”

Silvio Berlusconi

Berlusconi: “Non sono mai stato bocciato”.

Ironizza così il premier italiano in vista del verdetto dell’Unione Europea nei confronti dell’Italia.

Berlusconi si trova infatti nelle sedi Ue per discutere del delicato fronte della lotta alla crisi internazionale.

La situazione è estremamente delicata e la posta in palio altissima, ma il premier si mostra come al solito ottimista. “Ma che domande fate: Io non sono mai stati bocciato nella vita” risponde sorridendo ai cronisti che gli chiedono se l’Italia supererà oggi l’esame del Consiglio Europeo di Bruxelles.

I presidenti della commissione Ue e del Consiglio europeo, Barroso e Van Rompuy, riferiscono fonti della presidenza del Consiglio europeo, hanno voluto parlare al premier della necessità di migliorare le misure prese dall’Italia contro la crisi in vista del vertice Ue. Prima dell’inizio dei lavori Berlusconi si è incontrato per circa 30 minuti anche con il presidente francese Nicolas Sarkozy e il cancelliere tedesco Angela Merkel. Oggi “non bisogna aspettarsi alcuna decisione sull’eurozona, ma solo mercoledì”, ha commentato quest’ultima.

Intanto in occasione del Consiglio Europeo il premier greco Georges Papandreou ha rivolto un appello affinché vengano prese misure “decisive” per combattere la crisi. “E’ evidente - ha detto – che non si tratta di una crisi della Grecia ma di una crisi dell’Europa. E’ giunto dunque il tempo per gli europei di prendere delle misure decisive ed efficaci”.