- Corriere2000 - http://www.corriere2000.it -

Napolitano: “Ora rigore e coesione”

Giorgio Napolitano

Napolitano: “Ora rigore e coesione”.

All’indomani del declassamento dell’Italia da parte di Moody’s, arriva il monito di Giorgio Napolitano.

In un messaggio per l’apertura della conferenza Italia-America Latina e Caraibi inviato al ministro degli Esteri Franco Frattini e a tutti i partecipanti al convegno, il presidente della Repubblica ha messo in guardia da una “bufera economia e sociale che può diventare devastante per tutti”.

Intervenendo sulla crisi, Napolitano ha ribadito che per superarla servono “anche solidarietà, coesione, attenta e coordinata governance di tutta la comunità internazionale”.

“La sfida che investe oggi l’Eurozona è parte delle tensioni che attraversano l’intera economia mondiale – scrive Napolitano – . L’America latina, ricca di energie e di potenziale umano e economico, può giocare un ruolo importante nel prevenire una bufera economica e sociale devastante per tutti.

Confido che dai vostri lavori possano emergere nuovi filoni di pensiero e d’azione – ha concluso il capo dello Stato – lungo i quali sviluppare relazioni sempre più fruttuose tra l’Italia e l’America latina e caraibica”.